Una raccolta delle ultime notizie di cronaca, con articoli incredibili, strani, curiosi, divertenti, simpatici e sempre aggiornati! Diventa fan su facebook e seguici su twitter per non perderne nessuna!

Ritrovaci su Twitter e Facebook

mercoledì 7 marzo 2012

Ecco a voi il profumo alla pipì, si chiama Real Eau de Toilette

Dopo lo spray all’uovo, ecco a voi il primo profumo alla pipì: è stato sviluppato in ben cinque anni, ma alla fine i risultati sembrano essere prodigiosi. Noi, personalmente, giuriamo di non averlo mai provato, e non ne abbiamo nemmeno la tentazione; ma secondo quanto riportato da Charity Blansit, meglio nota come Cherry Tree, questa fragranza che trasforma l’urina in un buon profumo per le migliori serate di gala non è per niente male. Vi possiamo però assicurare che non si tratta né di uno scherzo, né di una bufala: il prodotto è stato approvato, e sarà realmente commercializzato nei migliori negozi di profumi di tutto il mondo. Nasce da un’idea di riciclo, l’urina viene riutilizzata per creare una fragranza unica al mondo.
Charity aveva l’abitudine di mettere la sua pipì in una boccetta in tutte le notti di luna piena, poiché la voleva collezionare. Dopo le è venuta l’idea di utilizzarla per crearci il profumo, con un operazione di riciclo: dopo ben 5 anni di lavoro, è riuscita nel suo intento.
E’ riuscita a scoprire che l’urina cambia odore a seconda del ciboche è stato mangiato, e che quello più delicato è quello di quando si mangia il miele, e il più disgustoso è quello dopo aver mangiato ilpollo.
Il fratello di Cherry, di nome Jim, ha letteralmente distillato la pipì: era solito infatti distillare whisky e vodka, dunque non era nuovo a simili operazioni. Il risultato è il profumo Real Eau de Toilette.


Fonte: Curiosone.tv

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Archivio blog