Una raccolta delle ultime notizie di cronaca, con articoli incredibili, strani, curiosi, divertenti, simpatici e sempre aggiornati! Diventa fan su facebook e seguici su twitter per non perderne nessuna!

Ritrovaci su Twitter e Facebook

martedì 17 aprile 2012

Benigni sfotte Umberto e Renzo Bossi





“Camicie verdi, lauree in bianco e conti in rosso: e’ il tricolore dei leghisti”. Lo ha detto Roberto Benigni ospite di Fabio Fazio a “Che tempo che fa”. “Umberto (Bossi, ndr), andiamo in Tanzania, potremmo fondare un sindacato tanzano Sinta, ci portiamo Renzo che ci guida la macchina”.

Sulle voci circa la presenza di libri di magia nera nella casa della moglie di Umberto Bossi, Benigni ha commentato “la notizia e’ che ci fossero dei libri”. Il comico ha concluso con un appello alla base leghista: “Mando un saluto alla base, alla gente, sono lavoratori, operai e imprenditori e sapranno riprendersi, sono un grande popolo”.





Prima c’e’ stato l’ ‘omaggio’ all’ex premier: ‘Berlusconi mi manca, ma ogni risposta a questa domanda e’ un tranello. Se dici ‘No, non mi manca’ sembra brutto verso lui. Se dici ‘Si’, mi manca’ sembra bruttissimo verso di noi’.  ‘Adesso – e’ andato avanti lo sketch – abbiamo i lingotti, i dobloni, era dal tempo di Paperon de Paperoni che non sentivo parlare di forzieri. C’e’ i lingotti d’oro della Lega, i dobloni. Ma questo e’ un cartone animato bellissimo’.
‘Sei qui anche perche’ volevamo parlare del film di Allen?, ricordi’, gli ha detto Fazio. E Benigni ha finto di essere il regista newyorkese: ‘Benigni e’ una persona esuberante – ha ‘delirato’- e’ un genio. Io stesso quando l’ho visto ho detto ‘Ma chi sono io?’. Parlo italiano perche’ me lo ha insegnato Benigni‘.
Quindi un accenno alla trasmissione ‘feticcio’ con Saviano: ‘Se fai di nuovo ‘Vieni via con me’ vengo gratis alla prima puntata’. Poi ironizzando sulla meritocrazia ha sottolineato di non credere nell’esistenza di qualcuno in grado di cancellare una trasmissione che su Raitre ha fatto 13 milioni di spettatori come ascolto. (AGI)

Benigni sfotte Umberto e Renzo Bossi

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Archivio blog