Una raccolta delle ultime notizie di cronaca, con articoli incredibili, strani, curiosi, divertenti, simpatici e sempre aggiornati! Diventa fan su facebook e seguici su twitter per non perderne nessuna!

Ritrovaci su Twitter e Facebook

lunedì 9 aprile 2012

Gli sms ci rendono più creativi, ne sono convinti i ricercatori di tre università canadesi







Per alcuni stanno spianando la strada ad una nuova forma, universale, di scrittura. Altri sostengono che stanno rovinando le lingue. Per altri ancora stanno formando una generazione di analfabeti.
Sugli sms i giudizi negativi si sprecano, ma un gruppo di ricercatori di tre diverse università canadesi è convinto che i messaggi di testo brevi favoriscano lo sviluppo della nostra creatività. Gli esperti della Simon Fraser University e delle Università di Montreal e Ottawa, sono giunti a questa conclusione nel corso di uno studio su come gli sms stanno influenzando il modo di scrivere dei canadesi. Il progetto, denominato Text4Science, fa parte di un più ampio studio internazionale, chiamato sms4Scienze, che ha preso il via qualche anno fa in Belgio. “Circolano un sacco di idee sbagliate sul modo di usare la lingua. Molte persone pensano  che il linguaggio stia peggiorando e che i giovani non sanno più scrivere. Beh, non credo sia vero”, ha affermato Christian Guilbault, professore che ha partecipato al lavoro. Guilbault sostiene che attraverso i messaggi di testo sia possibile invece notare una maggiore creatività, un “inglese usato in modo specifico, in un ambiente vincolato”.





 Il progetto è iniziato nel mese di dicembre. I ricercatori hanno già raccolto oltre 8mila sms. E hanno scoperto circa 10 modi diversi per esprimere una risata, tra i quali tre varianti di “Lol”, e 12 modi diversi per dare l’”ok”. L’analisi di spazi, punteggiature e parole terminerà a fine estate.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Archivio blog