Una raccolta delle ultime notizie di cronaca, con articoli incredibili, strani, curiosi, divertenti, simpatici e sempre aggiornati! Diventa fan su facebook e seguici su twitter per non perderne nessuna!

Ritrovaci su Twitter e Facebook

martedì 3 aprile 2012

Il lavoro sedentario accorcia la vita







Svolgere un lavoro sedentario nuoce gravemente alla salute.  A confermarlo un nuovo studio australiano secondo cui aggrava significativamente il rischio di morte. La ricerca è dell'Università di Sydney, ed ha esaminato i tassi di mortalità, nell'arco di tre anni di oltre 200 mila adulti di 45 anni e più. Risultato: le persone che dicono di restare sedute per almeno 11 ore al giorno hanno una probabilità del 40% maggiore di morire entro tre, rispetto a chi sta seduto meno di quattro ore al giorno. Lo studio, guidato dalla specialista di attività fisica e salute Hidde van der Ploeg e pubblicato su Archives of Internal Medicine, suggerisce che interrompere i periodi seduti con attività fisica leggera, come camminare o svolgere compiti fisicamente attivi, può avere benefici importanti. Il gruppo di ricerca ha interrogato circa 200 mila persone fra il 2006 e il 2008 sullo stato di salute generale e su condizioni mediche, chiedendo se fumavano e quanto tempo trascorrevano ogni giorno seduti e facendo esercizio. Ha quindi rintracciato i defunti consultando per tre anni i registri di mortalità. È emerso che il rischio aggiuntivo legato a lunghi periodi sedentari resta lo stesso, sia che la persona sia di peso normale o in sovrappeso, di quanto esercizio faccia, e se sia in buona salute o abbia problemi medici preesistenti. 

GLI EFFETTI NEGATIVI Van der Ploeg spiega che restare seduti a lungo ha effetti negativi sui vasi sanguigni e sul metabolismo, poichè aumenta i grassi nel sangue e abbassa i livelli di colesterolo 'buonò. «Stando in piedi o camminando, i muscoli delle gambe lavorano costantemente per smaltire il glucosio e i grassi nel flusso sanguigno. Da seduti questo non avviene perchè i muscoli non sono attivi». La raccomandazione, per chi deve lavorare seduto a una scrivania, è di abituarsi a interrompere regolarmente il comportamento sedentario, ad esempio stare in piedi durante le telefonate o durante le riunioni, fare due passi ogni tanto e sgranchirsi le gambe e anche di bere molta acqua, per andare al bagno almeno quattro volte al giorno. 



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Archivio blog