Una raccolta delle ultime notizie di cronaca, con articoli incredibili, strani, curiosi, divertenti, simpatici e sempre aggiornati! Diventa fan su facebook e seguici su twitter per non perderne nessuna!

Ritrovaci su Twitter e Facebook

lunedì 2 aprile 2012

Trentenne si schianta in Porsche, infermieri: "è morto". Ma non è vero






MELBOURNE - Gli infermieri che l'hanno soccorso hanno detto che era morto. Ma in realtà il 30enne australiano, coinvolto in un grave incidente, era ancora vivo. I paramedici l'avevano visto immobilizzato tra le lamiere della sua auto, una Porsche andata completamente distrutta, e hanno stabilito che ormai non c'erano più speranze di trovarlo in vita. Ma mentre i soccorritori estraevano il "cadavere", si sono resi conto degli impulsi seppur lievi, dell'uomo.

Ora i due paramedici responsabili della cattiva perizia sono sotto inchiesta ma il portavoce dell'ospedale di Melbourne non ha detto nulla sulla possibilità che il ritardo nei soccorsi dovuti alla maldestra analisi dei due possa compromettere la sopravvivenza dell'uomo.